STEFANO DELLA BELLA (1610-1664)
ERCOLE PIANTA LA CLAVA CHE DIVIENE OLIVO 1652

Acquaforte, mm 200×131. Stato: I/II
Superbo esemplare nel raro primo stato di due avanti la data della pubblicazione. Foglio in perfetto stato di conservazione completo di tutta l’immagine con visibile a tratti l’impronta del rame. Prova stampata con perfetta inchiostratura su sottile carta vergellata databile a epoca coeva. Il monogramma dell’artista è visibile in basso a sinistra. Frontespizio del volume Mercurio di Vittorio Siri edito a Lione nel 1652

Bibl: De Vesme 960
Euro: 250

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU