REMBRANDT HARMENSZOON VAN RIJN (1606 -1669)
Nudo maschile seduto e stante (Il Girello), 1646
Acquaforte, 1646 circa, priva di data e firma.
Esemplare nel terzo stato di tre (o quarto di quattro secondo George Biorklund-Barnard), nella tiratura Basan.

Buona prova, impressa su carta vergata, con margini, in
eccellente stato di conservazione.
L’opera è conosciuta semplicemente anche con il nome “Il girello”.
“Intorno al 1646 Rembrandt fece alcuni studi di nudo insieme ai suoi allievi prendendo,
come spesso accadeva, modelli tra i mendicanti della città. Alcuni di questi disegni, ora
sicuramente attribuiti alla scuola, sono stati per lungo tempo considerati autografi.
Rembrandt qui, a differenza dei suoi allievi, disegnò direttamente sulla lastra
aggiungendo poi il piccolo schizzo di vita domestica sullo sfondo. Alcuni studiosi del
passato, credettero di vedere in questa stampa le tre età dell’uomo: infanzia, giovinezza
e vecchiaia” (cfr. Silverio Salamon, Rembrandt, Torino, 1991, n. 69).
“E’ probabile che Rembrandt disegni sulla lastra prima il giovane seduto, aggiungendo
quindi la figura in piedi. Alcune correzioni ci fanno pensare che egli lavori direttamente
sulla lastra anche nel disegnare il modello seduto” (cfr. Erik Hinterding, in “Rembrandt.
Dipinti, incisioni e riflessi sul ‘600 e ‘700 italiano”, Roma, 2002, pp. 178-179, n. 51).
L’opera è da ritenersi (tra quelle a carattere profano) una delle migliori uscite dalla mano del maestro.

Bibl: Biorklund-Barnard 46-1, IV/IV; White-Boon 191, III/III.
Euro: Contattaci per ulteriori informazioni

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU