Luca di Leida – La Prudenza

LUCAS VAN LEYDEN (1494-1533)
La Prudenza, 1530
Bulino, mm 163×107. Stato: I/III

Bellissima prova di questo soggetto facente parte della serie delle sette virtù cardinali.
Esemplare nel primo stato di tre, antecedente l’aggiunta del numero e l’indirizzo del
Petri che costituiscono il secondo e terzo stato. Il maestro olandese interpreta la
Prudenza come una figura nuda su una sporgenza di pietra, con il compasso nella mano
destra e uno specchio a sinistra mentre il piede destro poggia su un libro, tutti elementi
caratterizzanti l’allegoria. Un angelo in alto a destra tiene una corona sopra la sua testa.
Prova in ottimo stato di conservazione salvo una spellatura all’angolo inferiore destro
visibile solo al verso. L’impressione, rifilata alla linea di inquadramento, è stampata su
una carta vergellata avente filigrana “P Gotico” simile a Hollstein 28,databile a epoca coeva.

Bibl: Hollstein 130
Euro: 1000

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU