INCISORE DEL ‘500
DEPOSIZIONE AL SEPOLCRO dopo il 1566

Bulino, mm 255×182. Stato: unico

Rara prova di questo soggetto derivato da un lavoro di Giulio Clovio. Un’opera su cui si sono cimentati anche altri incisori, tra cui Cornelis Cort che ne ha realizzata una in controparte rispetto a quella qui presentata. Esemplare stampato su carta vergellata databile al ‘500 e in buono stato di conservazione. Foglio di grande interesse collezionistico.

Bibl: Hollstein 66
Euro: 500

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU