HIERONYMOUS HOPFER (1538-1563)

IL RATTO DI PROSERPINA 1520-30

Acquaforte, mm 290×212. Stato: II/II

Superba prova nitida e ricca di contrasto nella tiratura Funck, con il numero in basso al centro.  L’esemplare è conservato perfettamente, completo di buoni margini oltre l’impronta del rame. Prova stampata su carta vergella, priva di restauri. Il monogramma dell’artista è visibile in alto sulla nuvola.
L’opera è desunta da un’acquaforte di Albrecht Durer. Un uomo trascina sul suo cavallo, che è piuttosto “un mostro che combina i caratteri di una capra e di un unicorno” (Panofsky, 1939), lanciato al galoppo, una donna nuda urlante che si dimena violentemente.

Bibl: Bartsch 42
Euro: Contattaci per ulteriori informazioni

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU