GIOVANNI BATTISTA FRANCO (1510-1561)

MOSE’ TROVA L’ACQUA NELLA ROCCIA 1540

Acquaforte e bulino, mm 372 x 521. Stato: II/II

Buona prova nel secondo stato di due, con l’indirizzo di Giacomo Franco. Impressione stampata su carta con filigrana “Scudo”, con margini, in ottimo stato di conservazione. La figura del Franco è assai singolare nell’ambito della grafica italiana del Rinascimento e rappresenta una risorsa fondamentale per lo studio delle antichità classiche, dei temi e dello stile michelangiolesco. Nativo di Venezia, si trasferisce a Roma intorno al 1530, dove si dedica all’arte dell’incisione, sotto la guida di esperti editori quali Antonio Salamanca e Antonio Lafrery. A Roma sviluppa il suo interesse per le antichità classiche. Al verso timbro della collezione Luciana Simonetti (1917-2003), collezionista e gallerista romana (Lugt 3616).

Bibl: Bartsch XVI.118.2
Euro: 380

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU