GIOVANNI ANDREA SIRANI (BOLOGNA 1610 – ROMA 1670)
LUCREZIA

Acquaforte, mm 234×14. Stato unico.

Bellissimo esemplare di questa rara incisione del maestro emiliano. Prova stampata su carta vergellata con buoni margini di circa 40 mm oltre la battuta del rame. Foglio in perfetto stato di conservazione.
Questo bellissimo soggetto di carattere mitologico viene risolto con i tratti leggeri e luminosi tipici dell’arte incisoria del seicento bolognese. Foglio di grande interesse collezionistico. Il Bartsch attribuisce a Sirani solo due stampe equiparandole come qualità alle migliori lastre del Cantarini e del Reni sottolineando l’uso “magistrale e spirituale del segno”.

Bibl: Bartsch 1
Euro: 1100

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU