GIOVANNI BATTISTA PIRANESI (1606-1669)
VEDUTA DEL PONTE LUGANO 1760 circa

Acquaforte e bulino, mm 455×661. Stato: I/IV

Magnifica prova, impressa su carta vergata coeva con filigrana “doppio cerchio e giglio con lettere CB”, con pieni margini, in perfetto stato di conservazione. Opera facente parte della serie Vedute di Roma.
L’opera consiste in 135 lastre prodotte individualmente dal Piranesi per almeno 30 anni, dal 1745 circa, fino alla data della sua morte. All’opera sono aggiunte poi 2 vedute realizzate dal figlio Francesco. Per la prima volta furono edite dall’editore Giovanni Bouchard nel 1751 (34 lastre), successivamente dallo stesso Piranesi editore a Palazzo Tomati in Roma (scritta che appare su molte tavole), fino alla stesura definitiva composta da 137 lastre. Successivamente alla morte dell’autore le lastre furono ereditate dal figlio Francesco, che ne curò la pubblicazione prima nella capitale, e successivamente a Parigi. Le lastre furono poi acquisite dalla Calcografia Camerale, oggi Calcografia Nazionale, dove sono tuttora conservate. L’opera che proponiamo fa parte di un album nella stesura definitiva, stampato a Roma tra il 1770 ed il 1780.

Bibl: Wilton-Ely 201

Contattaci per ulteriori informazioni

STUDIO FABRIZIO PAZZAGLIA

Ci occupiamo di Arte grafica dal 1999.

DOVE SIAMO

Via Calzapalla, 1
61029 Urbino (PU)

CONTATTI
SEGUICI SU